MUDr. Lusine Samsonyan
Specialista in Ortodonzia
apparecchi fissi e mobili

LO STUDIO PRAGA 5

Policlinica Barrandov

Krškova 807/21

152 00 Praga 5

Barrandov

Cell: 775 977 217

email: info@mysmile.cz

Siamo al terzo piano a sinistra

mappa Praha 5

mappa praha5
Rizika a komplikace ortodontické léčby
Introduzione / PER I PAZIENTI / Rischi e complicazioni della terapia ortodontica

Rischi e complicazioni della terapia ortodontica

Dolore sui denti, a volte sensazioni o tensioni spiacevoli sui denti

All’inizio della terapia ortodontica o dopo i singoli controlli potete percepire, per un periodo di circa 3 giorni, una tensione spiacevole sui denti, del dolore sui denti o solo una sensazione spiacevole. E’ una questione individuale, che dipende dalla propria personale soglia di percezione del dolore.

Ecchimosi e calli

All’inizio della terapia ortodontica possono apparire ecchimosi o calli sulle gengive provocati dall’apparecchio fisso. In questi casi viene utilizzata la cera ortondontica protettiva. Questi problemi sono transitori e di solito si presentano nei primi 5–7 giorni dall’inizio della terapia. Dopodiché la mucosa si adegua all’apparecchio e le ecchimosi spariscono.

Presenza di macchie bianche sulla superficie dei denti

Questa complicazione è causata da una igiene orale cattiva prolungata. Le macchie bianche si creano attorno agli attacchi. Lo smalto sotto gli attacchi rimane intatto. La placca dentaria attorno agli attacchi causa la demineralizzazione dello smalto. Questo avviene per effetto dei batteri nocivi che si decompongono dai resti di cibo attorno agli attacchi che producono degli acidi.

Si tratta di una fase precedente alla carie dentaria.

Se si dovessero presentare delle complicazioni per una cattiva igene orale anche dopo diverse istruzioni che sono state date dalla igienista dentale, il medico si riserva il diritto di terminare anticipatamente la terapia. La priorità è sempre avere denti sani e dopo i denti allineati.

Gengivite

L’insufficiente igiene orale può provocare la gengivite. Questa infiammazione può complicare la terapia nel senso dello spostamento più lento dei denti. A volte può danneggiare in modo irreversibile i tessuti di supporto dei denti.

Riassorbimento radicolare

In alcuni pazienti si assiste alla tendenza del riassorbimento della radice dentale. In pratica si accorcia la radice del dente. Questa complicazione non abbrevia il ciclo di vita dei denti.

Ricadute dei difetti ortodontici

Anche con una terpia ortodontica, i denti possono ritornare alla loro posizione originale, se non viene portato in modo corretto e regolare il proprio apparecchio. Ogni paziente dopo la cura ortodontica deve portare un apparecchio mobile, che serve per mantenere il risultato ottenuto con l´apparecchio fisso. Si tratta di un prodotto fatto in laboratorio e viene realizzato appositamente per i vostri denti.

Per conservare la posizione dei denti servono i retainer. I retainer sono dei fili di acciaio che vengono incollati sulla superficie linguale dei denti. Questa fase è molto importante per la terapia ortodontica.